Connect
Solo cinque partiti europei, o meglio coalizioni di partiti, hanno annunciato i propri candidati alla presidenza della Commissione: il PPE con l’ex premier del Lussemburgo Jean-Claude Juncker (popolari), il PSE il presidente del parlamento europeo Martin Schulz (socialisti), l’ex premier belga Guy Verhofstadt (Alde), José Bové e Ska Keller (verdi) e il leader del partito greco Syriza, Alexis Tsipras (Sinistra europea).
Io sono propenso ad un voto di protesta, non si può votare chi da più di 20 anni siede al parlamento europeo.
#elezioni2014