Connect
“Sono l'uomo che va in un ristorante, si siede al tavolo e aspetta pazientemente, mentre il cameriere fa tutto, meno annotare la mia richiesta. Sono l'uomo che entra in un negozio e aspetta zitto, mentre i commessi concludono le loro conversazioni private. Sono l'uomo che entra da un benzinaio e non usa mai il clacson, ma aspetta pazientemente che l'impiegato finisca la lettura del suo giornale. Sono l'uomo che spiega la sua disperata urgenza per un pezzo, ma non si lamenta di riceverlo dopo tre settimane di attesa. Sono l'uomo che, quando entra in un centro commerciale, sembra chiedere un favore, implorare per un sorriso, sperando solo di essere notato. Devi pensare che io sia una persona silenziosa, paziente, un tipo che non crea mai problemi... ma sbagli. Sai chi sono? Sono il cliente che non torna mai più! Mi diverto guardando milioni spesi ogni anno in annunci di ogni ordine, per portarmi di nuovo alla tua azienda. Quando sono andato lì per la prima volta, tutto quello che avresti dovuto fare era solo una piccola cosa, semplice ed economica: trattarmi con un po’ più di cortesia. C’è solo un capo: il cliente. E può licenziare tutte le persone dell'azienda, dal presidente al bidello, semplicemente portando i suoi soldi altrove”.
Sam Walton
https://it.wikipedia.org/wiki/Sam_Walton
IL RUOLO DEL PRESIDENTE MATTARELLA? IL PARERE DI UNO DEI PADRI DELLA COSTITUZIONE

Costantino Mortati (Corigliano Calabro, 27 dicembre 1891 – Roma, 25 ottobre 1985) è stato un giurista, costituzionalista, accademico e rettore italiano. È annoverato fra i più autorevoli giuristi italiani del XX secolo. Fu eletto per la Democrazia Cristiana all’Assemblea Costituente e fece parte della Commissione per la Costituzione (Commissione dei 75).

Vediamo cosa pensava del ruolo del Presidente della Repubblica in merito alla concordanza tra corpo elettorale (i cittadini) e parlamentare con le misure da prendere quando viene disatteso. Oggi i partiti Movimento 5 Stelle e Partito Democratico rappresentano una minoranza, sia per i risultati delle ultime elezioni europee, sia per i sondaggi disponibili.

“Sembra più consono all’indole di governo parlamentare considerare la presunzione di concordanza fra corpo elettorale e parlamentare (presunzione che sta alla base della podestà di quest’ultimo di determinare l’indirizzo politico generale dello stato, vincolante gli altri organi) non assoluta, ma relativa, subordinata cioè alla possibilità di un accertamento in ogni momento della sua reale fondatezza. E poiché ciò è ottenibile attraverso la consultazione del corpo elettorale, da effettuare con lo scioglimento anticipato delle camere o con il referendum, occorre affidare ad un organo indipendente dal parlamento un compito siffatto, diretto alla constatazione di eventuali disarmonie fra corpo elettorale e parlamento. Tale organo dovrebbe essere appunto il Capo dello Stato, ed a lui pertanto rimane affidata quella parte della funzione del governo consistente in una suprema sopraintendenza dell’attività degli altri organi costituzionali, non allo scopo di indirizzarla in un senso o nell’altro intervenendovi attivamente, bensì solo per compiere presso gli organi stessi un’opera di segnalazione delle eventuali gravi disarmonie che potessero rilevarsi rispetto al sentimento o alle esigenze espresse dal popolo, o per effettuare un appello al popolo stesso, attraverso l’impiego dell’istituto dello scioglimento anticipato, quando vi siano elementi tali da renderlo necessario o anche solo opportuno.”

Costantino Mortati
Istituzioni di Diritto Pubblico, Cedam 1958, Pagg. 369 370
Foto Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Costantino_Mortati
Marta Cartabia prossimo presidente del consiglio?

Laureata con lode in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano, ricercatrice e docente di diritto costituzionale, dal 2011 è giudice della Corte Costituzionale della Repubblica Italiana, Marta Cartabia viene indicata da diverse fonti giornalistiche come probabile guida di un governo a maggioranza M5S e PD. (Foto di Wikipedia) #governo #martacartabia #m5s #pd
Link:
https://it.wikipedia.org/wiki/Marta_Cartabia
Oggi ho comprato uno smartphone Huawei, non è stata una scelta geopolitica, ma si è trattato semplicemente di una scelta tecnica. Si era rotto il mio Apple iPhone 5S, ho guardato le caratteristiche e i prezzi dei vari modelli e ho scelto quello che secondo il mio giudizio offriva il miglior rapporto costo/prestazioni.
Poi però mi sono chiesto: "e se quello che sta accadendo a Huawei capitasse alla tua azienda?"
Intendiamoci, eGazette è solo un esperimento ed è molto lontana dal diventare un'impresa commerciale. Ma nella vita non si può mai dire. Se per sbaglio, riuscisse ad emergere e a fare concorrenza alle OTT americane, e ricevesse lo stesso trattamento che cosa penserei?
Ebbene gli Stati Uniti d'America hanno avuto l'onore e l'onere di traghettare la maggior parte dei paesi del mondo verso un sistema democratico che è progredito nella tecnica e nella scienza grazie ad un sistema economico basato sulla libertà di mercato. Questa libertà ha fatto sì che i consumatori ricevessero il miglior prodotto al miglior prezzo. Ora mi sembra che la politica del presidente Trump, i cui benefici sul mercato interno siano lampanti, stia cercando di contrastare, con la scusa della sicurezza nazionale, un concorrente molto competitivo in grado di vincere contro l'azienda americana che dal 2007 ad oggi era irrangiungibile sul piano tecnico e progettuale. Insomma la politica di Trump rischia di portarci ad un punto dove i consumatori non possono acquistare quanto di meglio il mercato abbia da offrire, ma un prodotto controllato dallo Stato, proprio come accadeva nell'Unione Sovietica prima del 1989.
MEIGS FIELD, L'AEROPORTO DOVE SONO NATI VIRTUALMENTE I PILOTI DEGLI ANNI '70

Nella notte del 31 marzo 2003, su ordine del sindaco di Chicago Richard Daley, una squadra di operai alla guida di scavatrici devasta con delle enormi buche a forma di X la pista dell'aeroporto di Meigs Field, uno dei più caratteristici al mondo.

AOPA si muove, immediatamente, per cercare di contrastare l'insensata politica dell'amministratore della città, ma pur avendo dalla sua parte tutti gli appassionati di aviazione e piloti della nazione e un gran numero di piloti, nati negli anni '60 e '70 e cresciuti virtualmente, grazie a Flight Simulator su quel campo di aviazione, il risultato è la più totale sconfitta e la trasformazione dell'isola a est di Chicago in un deserto di rovi.

I tentativi di AOPA sono stati innumerevoli. Oltre a interessare la Federal Aviation Administration, ha portato avanti azioni di lobby tra i membri del congresso, fino al tentativo di acquisire l'intera area per circa 40 milioni di dollari. Non si è capito bene perché il sindaco Daley fosse così contrario all'aeroporto, si pensa che volesse farne un area con un Casinò oppure più semplicemente sua moglie fosse molto infastidita dal rumore degli aerei in atterraggio e in decollo. Non è mai stato chiarito.

Quello che è certo che la città di Chicago ha perso una struttura fondamentale per il business di tutti i giorni e una base di elisoccorso in caso di incidenti o calamità naturali.
Questo è quello che avviene quando persone incompetenti amministrano il bene pubblico, una perdita e una rovina difficili da rimediare e ricostruire.

#aviazione #meigsfield #aeroporti #aerogazette #chicago
CAMPIONATO ITALIANO VOLO A VELA
1° posto per Stefano Ghiorzo su Silent 2 Jet nella Classe Club 2015 svoltasi di recente ad Alzate Brianza. Peccato per i due soli giorni di gara.
http://www.alisport.com
http://www.avl.it
#voloavela #classeclub #alisport #silent #avl
TECNAM ‘P JET’ AIRCRAFT EVALUATION PROGRAMME
Tecnam today announced that it is actively evaluating the potential of developing and producing a two-seater, single turbofan engine powered aircraft.
As always Tecnam’s innovative developments are driven by customer demand. Extensive interest has been shown for the introduction of a two seat (side by side), turbofan engine powered aircraft, to be used by military Flight Training Organisations, but also to offer a significantly faster and more efficient aircraft for both the private and business aviation sectors.
The ‘P JET’ will undoubtedly be a game-changer not only in the world of General Aviation but also as a first level entry military training jet powered aircraft. Tecnam’s initial research suggests that manufacturing this visionary aircraft is both technically and economically achievable. The remarkable progress in the development and reliability of thermic and mechanical efficiency now available in high bypass, two-spool turbofan engines, along with major advances in materials ensures that production of the ‘P JET’ is a feasible proposition.
The anticipated ‘P JET’ aircraft configuration would see the engine ‘podded’ thus ensuring the maximum efficiency to achieve the full ram-air intake effect, as this would not interfere with the primary aircraft structure and would also enable easier access for maintenance inspections, complete engine disassembling and other servicing requirements as well as enhanced safety protection such as fire.
Other key design features will include a twin-tail vertical stabilizer: its shielding effect to the horizontal surface will increase (being equal the exposed surface) the control power and stability.
Tecnam anticipates that the ‘P JET’ cabin will be available both pressurized and non-pressurized, for use with an airframe integrated oxygen system.
Development will be based on achieving CS-23 and FAR 23 certification.
More info http://www.tecnam.com
#aerogazette #pjet #tecnam #jet
PRIMO VOLO PER IL JET PILATUS PC24
Volo inaugurale di 55 minuti, oggi all'aeroporto di Buochs per il Pilatus PC24, il nuovo jet progettato e costruito dalla svizzera Pilatus Aircraft.
Maggiori info su http://www.pilatus-aircraft.com/
#aerogazette #pilatus #jet #aircraft